Polizia Padova sequestra 20 kg. eroina

Quasi 20 chilogrammi di eroina sequestrati e l'arresto di un albanese, Feim Nure, 30 anni, ritenuto il punto di riferimento dello spaccio della droga nel padovano: è il bilancio dell'operazione condotta dagli agenti della squadra mobile della questura di Padova. L'arresto è arrivato al termine di una indagine fatta di settimane di appostamento e pedinamenti lungo l'argine di un fiume tra Cadoneghe e Vigonza, a diversi chilometri di distanza dalla sua abitazione, dove l'uomo nascondeva lo stupefacente. Le indagini hanno permesso di trovare occultato nei cespugli un piccolo quantitativo di stupefacente. L'intervento delle unita cinofile hanno permesso di ritrovare anche altro stupefacente nascosto sotto terra. Sequestrati quasi 20 chilogrammi di eroina (valore di 600 mila euro) e, nella sua abitazione, 9.500 euro in contanti provento di spaccio.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Vo'

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...